Menu

Siti Partner



Home page > Tutti gli articoli > Recensioni


4Geek Medley HMR-500 - Funzionalità del Medley HMR-500
di Redazione ADV | Pagina 1

Ringraziamo per aver fornito il prodotto per la nostra recensione.

» Acquista il prodotto
» Compara i prezzi
» Discuti sul forum
» Cerca uno sconto

Prima di descrivere il prodotto, riassumiamo le caratteristiche salienti di Medley HMR-500:

- Media Player: HMR-500 può riprodurre foto, audio e video in molti formati quali MPEG-2 (dat, mpg, vob, ifo), MPEG-2 HD (ts, tp), DIVX e XVID (avi), DV25, Dolby Digital, AC3, CDDA, LCPM, AAC, MP3, WAV, OGG, WMA, ecc…) anche in alta definizione, da fonti come HHD interno, HHD esterni e pendrive USB, videocamere analogiche e DV, e rete.

- LAN Player: HMR-500 possiede una porta di rete Ethernet (Wi-Fi wireless opzionale con pendrive USB) per connettersi alla rete casalinga e riprodurre i file multimediali presenti sui PC connessi in rete.

- TV/Video Recorder: HMR-500 può registrare in tempo reale audio e video in formato MPEG-2 da sorgenti analogiche (Videocamera, TV, videoregistratore, decoder terrestre e satellitare) e digitali (DV Input, USB). Possiede anche funzionalità di Timeshift (riproduzione e registrazione contemporanea) e video editing di base.

- Alta definizione: HMR-500 riproduce video HD e possiede uscita HDMI e Component RGB per il collegamento a televisori HD Ready.

- Audio digitale multicanale: HMR-500 possiede uscite coassiale ed ottica per inviare lo stream audio multicanale all’amplificatore di un sistema home theatre.

- Gestione dei file pendrive e hard disk: HMR-500 può gestire file e cartelle come un PC e copiare file da e verso i dispositivi ad esso collegati, inclusi quelli connessi in rete. Può anche essere collegato ad un PC e funzionare da hard disk esterno USB 2.0.

 

Dotazione, estetica e costruzione

Il dispositivo è fornito in una confezione di pregio, robusta, dalla grafica colorata ed accattivante. L’imballaggio è ottimo e la scatola è sufficientemente capiente per contenere dispositivo e gli accessori a corredo.

In particolare, oltre all’HMR-500 troviamo:

- Telecomando a distanza + 2 batterie di tipo AAA
- Alimentatore a rete con cavo
- Cavo USB
- Cavo RCA video e audio (stereo)
- Manuale cartaceo
- CD Software

Le fattezze dell’HMR-500 lo rendono molto simile ad un hard disk esterno per PC. Infatti la forma di base a parallelepipedo (dimensioni 222 x 186 x 88 mm) è orientata verticalmente e propone da un lato il frontale con i controlli e dall’altro il parco connessioni. Le linee estetiche sono curve e nella parte più visibile smussano lati ed angoli, regalando al dispositivo un look moderno e davvero elegante. E non poteva essere altrimenti vista la collocazione specificatamente pensata per il salotto di casa. La scocca è realizzata in plastica rigida di colore nero lucido, molto resistente e perfetta da abbinare ai tipici dispositivi sotto la TV.

Il dispositivo è maneggevole e, data la sua forma, poco ingombrante. Pesa circa 900 grammi (senza hard disk interno) ed è quindi facilmente trasportabile.

Il frontale si rivela piuttosto pulito ed ordinato grazie alla sapiente collocazione dei controlli manuali, che ci sono, ma tendono a confondersi con la scocca per meglio evidenziare il look minimale. Il controllo principale è il selettore circolare centrale, le cui dimensioni diagonali coprono quasi interamente la larghezza del frontale. E’ dotato di due pulsanti concentrici, quello centrale per la selezione, e quello esterno multidirezionale a 4 vie, utile per comandare i menù OSD direttamente dal dispositivo.

A contorno del selettore circolare, nella parte sottostante, sono collocati due grandi pulsanti squadrati dedicati alla selezione delle sorgenti video (SOURCE) e alla registrazione diretta (REC). Poco sotto troviamo altri due pulsanti in linea verticale, rispettivamente il tasto GUIDA, per l’accesso diretto al menù principale, e il tasto di accensione/spegnimento del dispositivo dotato di led blu/rosso. In mezzo ai due pulsanti si trova un altro led (sempre blu/rosso) che indica lo stato di funzionamento del dispositivo.
Sotto i tasti è stato ricavato un vano, coperto da uno sportello ad apertura verticale, che ospita le connessioni frontali. Ottima soluzione considerando i dispositivi che possono essere collegati occasionalmente. Nel vano sono presenti una porta USB e una Firewire.

L’ HMR-500 è dotato di uno slot interno per il posizionamento verticale di un hard disk di tipo SATA. Lo slot è protetto da uno sportello realizzato con uno snodo nella parte bassa del dispositivo che permette la rotazione in avanti della scocca frontale e superiore. All’interno troviamo i cavi di alimentazione e di collegamento SATA del disco e un sistema di sospensioni per gestire meglio eventuali vibrazioni del dispositivo. La facilità di installazione (illustrata nel manuale) e la rapidità dei collegamenti lo rendono estremamente comodo anche nel caso si possiedano più hard disk da intercambiare. Va comunque sottolineato che non è necessaria la presenza di un hard disk interno per far funzionare l’HMR-500, anche se alcune funzioni in assenza del disco rimarranno disabilitate.

Gli accessori forniti a corredo dell’HMR-500 sono piuttosto standard ma tornano utili all’installazione e all’utilizzo in ogni frangente. Oltre all’alimentatore, sono presenti due cavi (USB ed RCA audio/video) importanti per i collegamenti a PC e dispositivi analogici. Infatti, se collegato al PC, è possibile impiegare l’HMR-500 come un qualsiasi hard disk esterno. Molto utile se si desidera copiare file al suo interno senza ricorrere a pendrive o a connessioni di rete.

Va inoltre notata la particolare cura risposta nel realizzare il telecomando. A differenza di quelli in dotazione a dispositivi simili, si rivela ben organizzato e ricco di tasti. Le sue sembianze ricordano i telecomandi di un TV o di un DVD recorder, quindi di utilizzo molto conosciuto. Dal telecomando è possibile accedere a tutte le funzioni dell’HMR-500 e controllare, comodamente seduti in poltrona, ogni aspetto del suo funzionamento.
Le prove hanno mostrato che il dispositivo ha una buona dispersione termica, non scalda ed è piuttosto silenzioso. L’unica accortezza deve essere quella di metterlo in stand-by quando non lo si utilizza poiché, come nei PC, il disco rigido interno è un dispositivo delicato e può risentire di lunghi tempi di rotazione.


Home page | Pagine Indice 1 2 3


Tag della pagina
HD 4Geek recorder Youbuy bittorrent timeshift